Silvia Blasi

Portavoce Movimento 5 Stelle Lazio

Geotermia: Trasparenza su progetti pilota

Puhagan_geothermal_plant.jpg

Assieme al consigliere Devid Porrello del M5S Lazio abbiamo depositato un’interrogazione diretta a Zingaretti e Refrigeri con cui chiediamo spiegazioni in merito al piano energetico regionale e ai progetti pilota per la ricerca geotermica nelle aree del Lago di Bolsena e in quelle confinanti con l’Umbria.

L’interrogazione è stata redatta dopo aver sottoscritto la mozione presentata dal consigliere Valentini di Per il Lazio con cui si chiede una moratoria delle autorizzazioni per lo sfruttamento di questa energia a seguito delle conclusioni del rapporto della commissione Ichese istituita dal dipartimento della Protezione Civile.

Vorremmo sapere se il Presidente e l’Assessore hanno intenzione di sollecitare la Valutazione di Incidenza Ambientale per il progetto pilota di Castel Giorgio, in provincia di Terni e se vogliono
comunicare al Ministero dell’Ambiente il proprio parere negativo alla realizzazione di un impianto che pur realizzato in un’altra regione potrebbe avere un insostenibile impatto ambientale sul territorio laziale, poiché se approvato sarà ubicato sul bacino idrogeologico del Lago di Bolsena, mettendone al rischio la potabilità delle acque e complicando le operazioni di diluizione del loro contenuto di arsenico. I cittadini, le associazioni e i comitati della zona guardano con terrore alla realizzazione di questo impianto, e il nostro dovere come rappresentanti nelle istituzioni è fornire il massimo delle informazioni, nella totale trasparenza, per fugare eventuali dubbi, anche sulla correttezza del percorso autorizzativo.